Diagnosi per adulti

dsa 

DIAGNOSI E TRATTAMENTO PER ADULTI DELLA SINDROME DI ASPERGER E AUTISMO

La Sindrome di Asperger è una condizione, un disturbo neurobiologico evolutivo, che dura tutta la vita e può essere presente sia nei bambini che negli adulti. Gli specialisti inseriscono la sindrome di Asperger (AS) in un gruppo di condizioni chiamate Disturbi dello Spettro Autistico, che presentano tutte compromissioni nelle abilità sociali e comunicative.

La sindrome di Asperger viene considerata come una forma di autismo lieve rispetto ad altri disturbi dello spettro autistico. Può essere diagnosticata con minore tempestività, perché non comporta ritardi nello sviluppo cognitivo, sebbene i bambini che la presentino tendano a parlare più tardi degli altri e a stare per conto loro. Spesso i sintomi restano senza diagnosi ben oltre i 18 anni. Questo tipo di problematiche possono essere mascherate da altre condizioni psicopatologiche.

Greta Thunberg compirà 18 anni il prossimo anno e diventerà anche lei un'adulta con sindrome di Asperger, un disturbo dello spettro autistico ad alto funzionamento (riguarda circa l'1% della popolazione) che può passare a lungo sotto silenzio, determinando così una diagnosi spesso più tardiva rispetto a quella di altre forme di autismo. Lei lo ha scoperto a 13 anni, altri, come la scrittrice Susanna Tamaro, dopo i 40. Altri ancora ci convivono tutta la vita senza saperlo, ma in sofferenza. La diagnosi deve essere redatta da un professionista qualificato con esperienza nei disturbi dello spettro dell’autismo e nello specifico nella sindrome di Asperger; presso Centro Vela, infatti, troverete esperti specializzati nel settore a vostra disposizione (Psichiatra, psicologhe/psicoterapeute, Supervisori e Terapiste ABA).

Le terapie previste in questi casi includono:

  1. Terapie cognitivo-comportamentali per la gestione dell’ansia e dei rapporti personali;
     
  2. Terapia ABA (Applied behavioral analysis): l’analisi comportamentale applicata è considerata una terapia efficace per la gestione della sindrome di Asperger. Consta di programmi che puntano a migliorare le abilità sociali (Social skills training), nonché quelle linguistiche, usando modalità di rinforzo (lodi e gratificazioni di vario tipo per premiare gli sforzi e confermare i buoni risultati ottenuti) per incoraggiare i comportamenti positivi in modo che diventino degli automatismi;
     
  3. Corsi di recupero delle abilità sociali, per l’acquisizione delle competenze necessarie a sostenere conversazioni in ambito socio-scolastico e comprenderne le dinamiche;
     
  4. Terapia farmacologica all’occorrenza (più che altro ansiolitici o psicostimolanti) per la gestioni di sintomi quali stress, depressione e crisi di ansia.

 


 

5per1000 associazione vela dislessia